Perché scegliere a Orvieto un agriturismo per il weekend

Perché scegliere Orvieto, con le sue colline e il suo magico territorio antico? Una città antichissima, situata al centro di un territorio estremamente vario caratterizzato da paesaggi di alto pregio e dall’eccellente qualità dei prodotti enogastronomici locali.

Una delle particolarità più interessanti di Orvieto è quella di essere la “capitale” dei territori del tufo, una vasta area particolarmente interessante e ricchissima di testimonianze storiche che si sviluppa tra l’estrema propaggine dell’Umbria ternana, la bassa Val di Chiana in Toscana e la Tuscia Viterbese nell’alto Lazio.

Costruita su una rupe tufacea, la cittadina domina dall’alto il territorio circostante delimitato dal suo confine naturale rappresentato dalla valle del fiume Tevere. Per soggiornare a Orvieto un agriturismo è la scelta migliore, poiché rispecchia l’atmosfera rurale e allo stesso tempo ricercata di questa parte d’Italia, che offre spesso piatti locali come un vero e proprio modo per conoscere la zona.

Soggiornare nel territorio orvietano significa immergersi nella natura tipica di un’area rurale di altissimo pregio paesaggistico dove un susseguirsi di colline ricche di uliveti, vigneti, filari di cipressi e boschi di cerri disegnano magici scenari di una natura rigogliosa e dalle forme armoniche. Un paesaggio reso più vario e interessante dalla presenza del tufo e dal terreno argilloso che in certi versanti più scoscesi di alcune colline dà luogo al fenomeno dei calanchi, solchi che creano effetti scenici di particolare bellezza.

Visitare la città di Orvieto situata sulla cima dell’antica rupe tufacea significa immergersi in un centro storico di rara bellezza, con i suoi vicoli stretti tra case medioevali in pietra, le botteghe artigianali del ferro battuto e della lavorazione del legno e i ristoranti di alta qualità. Tantissima storia e arte a portata di mano con il magnifico Duomo del XIV secolo con la sua splendida facciata riccamente decorata, il Pozzo di San Patrizio con la sua celeberrima scala a doppia spirale e il Pozzo della Cava con il suo percorso ipogeo ricco di reperti archeologici.

Visitare Orvieto e i suoi dintorni significa scoprire un territorio a portata di mano e facilmente accessibile dall’Autostrada del Sole, che si presta molto facilmente a gite fuori porta in luoghi ricchi di fascino, comodi da raggiungere in automobile in meno di un’ora di viaggio e perfettamente attrezzati per il turismo d’elite.

Coniugare comfort e natura è possibile scegliendo un agriturismo di pregio a Orvieto

Una soluzione davvero ottima per vivere la bellezza di un territorio di grande varietà e di pregio come quello in esame è sicuramente quella di di trascorrere un week end a Orvieto in agriturismo.

Coniugare il comfort con la natura è possibile grazie ad una tradizione di ospitalità che si tramanda nel tempo, sinonimo di alta qualità e amore per il territorio. Trascorrere intensi momenti di pace e relax immersi nel verde degli ulivi o passeggiando in un giardino ricco di verde, piante aromatiche e fiori è un’esperienza che vi lascerà un ricordo di armonia e benessere: tutto questo a Orvieto in agriturismo costituisce la base dell’ospitalità.

Il gusto dell’ambiente rurale vi può offrire camere con muri in pietra e tetti con travi a vista, saloni con camini, pavimentazioni in cotto rustico e particolari architettonici tipici dell’Umbria agricola che si prestano benissimo con ristrutturazioni a regola d’arte nel creare ambienti caldi, accoglienti e pieni di fascino arcaico.

Cucina semplice con portate tipiche della tradizione umbra e toscana a base di pasta fresca, carni di altissima qualità e verdure fresche di stagione, arricchite con vini d’eccellenza, olio extravergine d’oliva e il celeberrimo tartufo vi permetteranno di gustare piatti ricchi e salutari nel pieno rispetto della tradizione enogastronomica locale con prodotti a km zero e di filiera corta.

Visitare i dintorni per raggiungere luoghi di incomparabile bellezza

Tutto il territorio orvietano è davvero comodo da girare in automobile. Al confine tra la Toscana e il Lazio, si possono ammirare paesaggi bellissimi caratterizzati da ambienti rurali e selvaggi perfettamente intrecciati tra loro.

La mano dell’uomo è riuscita nel tempo a creare una perfetta armonia tra esigenze agricole, boschi e angoli di natura selvaggia dando vita a un territorio caratterizzato dall’alternarsi di uliveti e vigneti con zone coperte da boschi selvaggi ed aree scoscese solcate da calanchi argillosi.

Con pochi chilometri di viaggio potrete raggiungere le simmetrie disegnate dai campi della Val d’Orcia in Toscana oppure visitare luoghi spettacolari come la Civita di Bagnoregio.

Semplicissimo da raggiungere, il Lago di Bolsena vi stupirà per la sua bellezza da cartolina. Vi apparirà all’improvviso appena raggiunta la sommità del valico, da cui scenderete dolcemente alla cittadina di Bolsena, ricca di vestigia storiche del mondo etrusco e medioevale.

Per chi ama il benessere, le terme dei Papi di Viterbo e quelle di San Casciano dei Bagni sono raggiungibili in meno di un’ora. Motivo in più per scegliere un agriturismo a Orvieto per godere appieno di tantissimi luoghi splendidi a portata di mano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *