cani in vacanza

In hotel col cane, ecco il bon ton per Fido

Sempre più persone decidono di partire in vacanza col proprio cane, e per fortuna c’è da dire, e per questo motivo sono sempre di più gli hotel che accettano Fido e Micio. Ma sappiamo davvero come ci si comporta in hotel col cane? Conosciamo veramente il bon ton per Fido, cosa fare e cosa non fare per non arrecare disturbo agli altri ospiti che magari non sono esattamente abituati ad avere a che fare con gli animali? Ecco un piccolo vademecum per comportarsi sempre con educazione e non arrecare fastidi.

Prima di partire

Prima di partire ricordatevi sempre di chiedere alla struttura presso la quale intendete soggiornare se è ammessa o meno la presenza di cani al loro interno. Se vi dicono di si chiedete ovviamente quale sarà la cifra da pagare per lui (in alcuni hotel la permanenza dell’amico a quattro zampe è assolutamente gratuita).  Informatevi se nella località in cui dovrete recarvi, soprattutto quando andate all’estero, sono necessarie vaccinazioni o particolari certificati riguardanti lo stato di salute del vostro cane. Controllate se nei pressi dell’hotel ci sono spiagge accessibili ai cani.

Quando siete in hotel

amici 4 zampeIl fatto che un hotel ospiti i cani o i gatti non significa che col nostro amico a quattro zampe possiamo fare quello che ci pare, dobbiamo comunque rispettare certe regole anche nel caso non fossero scritte. Prima di tutto procuriamoci quanto necessario per pulire eventuali ricordini di Fido ed evitiamo di fargli fare i bisognini nelle aiuole e nel giardino. Non portiamolo in piscina col rischio che si butti in acqua, a meno che non siamo sicuri di tenerlo sotto controllo legato al guinzaglio e con una pettorina julius k9, per esempio, che risulta molto più confortevole per il cane rispetto al classico collare.

Inoltre non lasciate mai Fido da solo in camera, sentirebbe la vostra mancanza e potrebbe piangere arrecando disturbo agli altri ospiti. Leggete bene il regolamento dell’hotel, dove è consentito portare il cane e dove no. Se l’hotel da la possibilità di portare il cane al ristorante, siate educati ed evitate di dargli pezzi di cibo sotto al tavolo e, soprattutto, fate in modo che non dia disturbo agli altri ospiti che consumano il loro pasto. Quando lasciate l’hotel non mettete nella valigia eventuali ciotole o teli messi a disposizione dall’hotel, può bastare la bustina dello shampoo e la saponetta se proprio volete tenervi un ricordo della vacanza.

La notte è fatta per dormite

La notte si dorme, se non lo fate voi magari vogliono farlo gli altri, per cui se il vostro cane è un po’ rumoroso, chiedete alla reception di darvi una stanza più isolata possibile in modo da evitare fastidiose lamentele.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *