Luoghi da visitare a Cadice

5 spiagge spettacolari d’Europa

In Europa non mancano di certo gli scenari naturali suggestivi e il mare la fa spesso da padrone. Grecia, Malta, Croazia, Spagna, Portogallo, Francia, Italia giusto per rimanere sul Mediterraneo. Ma non possiamo certo scordare le spiagge della Bretagna, della Normandia, della Gran Bretagna che creano paesaggi diversi ma altrettanto magici. Scegliere cinque località rappresentative è un lavoro tutt’altro che semplice ma ci proviamo.

Partiamo dall’Italia, meta amata da tutti i turisti del mondo che trovano da noi luoghi dalla bellezza unica, e scegliamo le isole della Sicilia. La spiaggia per antonomasia è la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa che è stata spesso incoronata come miglior litorale di tutto il Vecchio Continente. Sabbia dorata, acqua cristallina, natura incontaminata, presenza delle tartarughe caretta caretta, la rendono una spiaggia amata e celebrata quasi quanto i Caraibi. Da segnalare chiaramente anche Cala Rossa a Favignana, un vero paradiso con la sua acqua trasparente verde chiaro, turchese e blu.

Attraversiamo un tratto di Mar Mediterraneo e sbarchiamo in Grecia e nelle sue favolose isole che regalano paesaggi magici. Partiamo da Santorini che, con i suoi ciottoli neri, la sua spiaggia bianca, nera e rossa, i suoi tramonti mozzafiato, fa innamorare chiunque. Proseguiamo con Corfù, con le sue piccole calette rocciose e le sue baie sabbiose incontaminate. E chiudiamo il giro con Skiathos dove si trova la spiaggia di Koukounaries, giudicata come la settima migliore spiaggia del mondo e la migliore in Grecia.

Le più belle spiagge Europee

Trasferiamoci in Spagna, altra meta ricca di litorali amatissimi dai turisti. Ponte tra l’Europa e l’Africa e trampolino verso l’America, Cadice è quasi un’isola visto che l’Oceano Atlantico non solo la bagna ma la abbraccia completamente, la città non è solo mare e per questo bisogna sapere cosa vedere a Cadice per restare un po’ di tempo in più. Oceano che rende le coste della città spagnola di una bellezza spettacolare. La Caleta, Cortadura, La Victoria o Santa Maria sono solo alcune delle spiagge di sabbia fine e dorata che corrono per quasi diecimila metri. Nella Baia ci sono acquitrini, saline, dune e canali, oltre a un parco naturale e alla presenza di uccelli migratori.

Rimaniamo nella Penisola Iberica e ci spostiamo in Portogallo. L’Algarve offre le più diverse possibilità per andare incontro ai gusti di coppie, famiglie con bambini, surfisti, nudisti. Tra le tante proposte ne citiamo tre. Praia de Marinha, famosa per la presenza di un doppio arco roccioso, uno dei panorami più fotografati dell’intera regione, particolarmente suggestivo e romantico se visto dal mare. Praia do Vau, nei pressi della quale si possono ammirare le formazioni rocciose di Prainha, è nota perché vi si trova l’argilla gialla, utile per alleviare i problemi dovuti all’artrite e per curare numerosi problemi della pelle.

Praia de Rocha, infine, è la spiaggia dell’Algarve più amata dai turisti: i suoi 2 km di spiaggia dorata con spettacolari formazioni rocciose offrono diverse attività ricreative.

Spostiamoci infine nella non lontana Formentera, dove possiamo ammirare Playa de Ses Illetes, la spiaggia delle piccole isole, visto che è protetta da svariati isolotti. Parte integrante del parco naturale delle Saline, amatissima per la spiaggia bianca finissima e il mare da togliere il fiato, è la spiaggia più famosa ed affollata dell’isola.

Read More

caffè storici vicino a B&B

Tour tra i caffè Storici di Torino.

Torino è una delle città italiane più belle e chi decide di visitarla non può fare a meno di soggiornare in uno dei tanti bed & breakfast del centro storico e fare un tour fra i suoi Rinomati Caffè. Quest’ultimi rappresentano un vero e proprio simbolo dell’eleganza e della finissima tradizione dolciaria piemontese. Entrando nei Caffè storici è possibile fare un salto indietro nel tempo e pensare di vivere all’epoca del regno Sabaudo e periodo risorgimentale.

Proprio all’interno di questi locali, infatti, hanno avuto luogo gli incontri fra i più importanti intellettuali del tempo che nella Torino di Cavour e Carlo Alberto hanno trovato il modo di approfondire le tematiche riguardanti la Casa Reale e la nascita dell’Italia unita.
Piazza San Carlo, ad esempio, è ricca di caffè storici ed è soprannominata Salotto D’Italia per la presenza di palazzi estremamente eleganti e dalle dimensioni notevoli. Passeggiando per i portici è possibile fermarsi a bere una buona tazza di caffè al Caffè Torino o Caffè San Carlo.
Il Caffè Torino è stato inaugurato nel 1903 ed è considerato il salotto della Torino bene. Il servizio è sempre impeccabile e questo locale è particolarmente noto grazie all’insegna al neon che è ancora quella originale.
Il Caffè San Carlo, invece, è stato inaugurato nel 1822 e a causa dei danni provocati dalla seconda guerra mondiale è stato completamente restaurato nel 1979. Questo caffè storico ha utilizzato per primo la luce a gas e molti intellettuali hanno scelto questa location per esprimere i propri ideali patriottici.
Tra i Caffè storici più famosi di Torino, inoltre, si annoverano: Caffè Baratti & Milano, Mulassano, Bicerin, Fiorio.
Caffè Baratti & Milano è stato inaugurato nel 1873 ed è in grado di offrire specialità come cioccolato, caramelle e pasticceria. Le pareti sono rivestite con specchi, stucchi e dorature che conferiscono un aspetto elegante e raffinato.
Caffè storico Mulassano, nato all’inizio del 1900, è diventato famoso per aver inventato i tramezzini che possono essere assaporati in vari gusti. L’atmosfera è particolarmente calda e accogliente grazie alla presenza di un soffitto a cassettoni e Mulassano è stato
luogo d’incontro degli artisti del Teatro Regio.
Caffè Bicerin, inaugurato nel 1763, è particolarmente apprezzato per le sue torte. Il bicerin è anche una famosa bevanda di Torino particolarmente apprezzata da Cavour e che si ottiene con caffè, cioccolato e panna. Si consiglia di assaggiare la Torta Bicerin che presenta un buonissimo impasto con caffè, cioccolato fondente ed è ricoperta con cioccolata bianca.
Caffè Fiorio era soprannominato il caffè dei codini e dei Machiavelli in quanto i suoi clienti usavano vestire vestiti con punte particolari e ovviamente per il loro filone di pensiero. Tra le specialità da assaporare presso Fiorio si annoverano il gelato – in particolar modo alla gianduia – e la cioccolata calda.
I caffè storici di Torino sono un vero e proprio gioiello della tradizione italiana, simbolo dell’Italia unita e particolarmente adatta per chi ama la storia e desideri rivivere i stessi sentimenti di chi ha avuto a cuore la nostra nazione.

Read More

Piazza Duomo Firenze

Un weekened a Firenze

Il lunedì mattina è sempre molto difficile. La settimana si preannunica corta, ma, si sa che in questi giorni, le cose da fare saranno molte e lo stress pre ferie colpirà i più.

Voglio raccontarvi del mio fine settimana, appena trascorso, dove grazie al mio ragazzo, siamo stati a Firenze, per una due giorni a dir poco fantastica.

Per il nostro anniversario, infatti, Lorenzo, mi ha regalato un cofanetto Salabam. Quest’azienda sinceramente non la conoscevo proprio.

In passato abbiamo ricevuto e regalato i cofanetti più famosi, Smartbox ed Emozione3, e non ne ero molto entusiasta: sapete tutte quanto sono difficili da usare i cofanetti, no?!?

Con Salabam, invece ci siamo trovati molto, molto bene: il cofanetto è digitale, Lorenzo me lo ha personalizzato con alcune nostre foto.

La prenotazione è stata velocissima: si poteva scegliere tra diverse città d’arte, delle località in provincia e dei borghi.

Per questa volta abbiamo deciso di andare sul sicuro e abbiamo puntato su Firenze.

Abbiamo prenotato un hotel in pieno centro, un bel tre stelle a cinque minuti a piedi da Piazza del Duomo, l’Hotel Paris.

Abbiamo visitato gli Uffizi: Lorenzo è stato così carino da prenotare la visita, così abbiamo fatto cinque minuti cinque di attesa e poi siamo entrati.

Veramente belli: la Venere del Botticelli è un’opera magnifica. Ho deciso di prendere un poster: non sarà come l’originale ma sopra al nostro letto ci starà bene.

Siamo andati poi a cena: Lorenzo ha pensato proprio a tutto. Ha prenotato in un ristorante di una nota cantina toscana, i Frescobaldi: cena molto buona e vini al top.

Ieri poi abbiamo terminato il nostro weekend con una cosa strana: una specie di caccia al tesoro tra i monumenti di Firenze con un librettino strano, con le pagine divise a tre.

E’ stato entusiasmante: un modo per imparare cose nuove, su monumenti conosciuti, divertendosi pure.

Pranzettino veloce in centro e poi siamo dovuti tornare :-(

Perchè le cose belle volano così velocemente?!?

Read More

Vivere felici a Tenerife nelle Canarie

Vivere a Tenerife nelle Isole Canarie

L’isola più estesa dell’arcipelago delle Canarie, in pieno Oceano Atlantico, è Tenerife, la più cosmopolita ed urbanizzata fra tutte le isole dirimpettaie.

La sua capitale è Santa Cruz de Tenerife, una città molto popolosa che supera i 200.000 abitanti.

Tenerife è un’isola tropicale di origini vulcaniche.

I paesaggi e le infrastrutture fanno si che l’isola sia una delle destinazioni più frequentate d’Europa, con oltre cinque milioni di turisti all’anno.

 

Santa Cruz de Tenerife

 

La capitale dell’isola e dell’arcipelago, insieme a Las Palmas di Gran Canaria, è Santa Cruz, città portuale dalle antiche origini.

I primi colonizzatori ne fecero un punto di scambio sulla rotta fra Europa ed America.

Venne fondata da Alonzo Fernandez de Lugo che giunse sull’isola nel 1494.

A ridosso del porto si apre il centro storico con la centrale Plaza de Espana e la vicina Via de La Noria, simboli della movida e del divertimento.

Ma Tenerife non è soltanto vita notturna.

La Piazza Principe de Asturias, la Piazza de la Candelaria, il Mercato Municipale e l’Auditorium cittadino, progettato da Calatrava ed a pieno titolo uno dei simboli della città, sono i luoghi più caratteristici ed imperdibili del capoluogo canario.

 

Fantastici luoghi da Vivere alle Canarie

Il vulcano del Teide

 

Con i suoi 3718 metri il Teide è la vetta più alta di Spagna.

È al centro di un parco naturale di inimitabile bellezza, con i suoi panorami mozzafiato e la vegetazione tropicale che alle alte quote lascia spazio a paesaggi tipicamente alpini.

Gli amanti del trekking e dell’escursionismo possono percorrere le decine di sentieri a piedi, mentre i più pigri possono raggiungere la sommità del monte in funivia.

Il Parco Nazionale è patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco.

 

La cittadina di Taganana

 

La cittadina è il centro principale del distretto dei Monti Anaga. Fondata nel 1501, è il risultato dell’espansione dei tanti villaggi sorti uno di fianco all’altro.

La Chiesa di Nostra Signora delle Nevi racchiude un patrimonio artistico di prim’ordine, con il Trittico dell’Adorazione dei Magi che per sculture, lavorazione dei metalli e pitture, è certamente una delle pale d’altare fiamminghe esistenti più notevoli.

Ai piedi della città si estendono le spiagge paradisiache di Roque de Las Bodegas e Techero.

 

Fonte:  www.canarieperte.com

Read More

aereo

Le strategie di espansione del vettore easyJet per il 2016

La compagnia aerea low cost easyJet investe in Italia, in modo particolare sul capoluogo lombardo, dispiegando tre nuovi vettori e potenziando in tal modo la propria base operativa. La decisione di easyJet di accrescere la propria base operativa sullo scalo internazionale di Milano Malpensa, dislocando ben 21 aeromobili ed introducendo 6 nuove tratte europee, dimostra la crescente fiducia che la compagnia low cost ripone nel mercato italiano, specie quello del nord ovest.

Come sappiamo, easyJet è stata una delle prime compagnie aeree low cost a riporre fiducia nelle potenzialità di Milano Malpensa, investendo enormi risorse e riscontrando al tempo stesso un enorme successo e tassi di crescita superiori alle previsioni, rendendo in tal modo lo scalo di Malpensa la prima base operativa di easyJet in Europa. Una delle colonne portanti dell’attuale base operativa è rappresentata dalla consolidata operatività pluriennale dei voli per la Sicilia come la rotta Milano Catania. Infatti, il vettore easyJet è leader nei collegamenti da Milano Malpensa per Catania Fontanarossa e viceversa, unica compagnia aerea ad effettuare questa tratta dopo l’uscita di scena di Air One.

Ritornando alle strategie di mercato di easyJet bisogna osservare che l’incremento della flotta di 3 aeromobili solo per l’aeroporto di Milano Malpensa porterà ad una espansione significativa che consentirà di portare, nel 2016, gli aeroporti di Milano fino a 8 milioni di passeggeri. Ciò corrisponde ad un rafforzamento di tutto il sistema Milano, su cui, oltre l’ampliamento della flotta su Malpensa, viene proposta da pochi giorni un’offerta migliorata delle politche business sullo scalo di Milano Linate mediante nuovi collegamenti per Londra, Parigi ed Amsterdam.

Il potenziamento della base operativa sullo scalo di Malpensa va inquadrato nell’ottica di una strategia di crescita sull’Italia che prevede il prossimo anno anche l’inzio delle manovre per la nascita della nuova base operativa sullo scalo di Venezia e al tempo stesso il rafforzamento della base su Napoli, operazioni che porteranno tutte e due le basi ad avere 4 aerei e circa 150 dipendenti ciascuno

La decisione di inaugurare una nuova base sullo scalo di Venezia rappresenta un altro stimolo per lo sviluppo dell’economia della zona, essendo infatti prima di tutto una base destinata al segmento business ossia rivolta ai viaggi di lavoro nell’area nord est dell’Italia, ciò mediante nuove mete ed orari studiati espressamente per le principali destinazioni business

Ritornando allo scalo di Milano Malpensa l’ampliamento della flotta porterà a nuovi collegamenti da Malpensa con le mete per Manchester, Lille, Cacovia, Alicane e Bilbao. Dalla fine del mese di marzo 2016 le mete operate dalla compagnia easyJet salgono a 11 a cui si inseriscono due nuove destinazioni da Milano Linate: Parigi e Amsterdam. Al tempo stesso per il 2016 la compagnia easyJet inagura 5 nuovi collegamenti per l’Italia come Catania-Berlino, Pisa- Basilea e dalla Sardegna con Olbia-Manchester, Olbia-Amburgo e Alghero-Ginevra.

Read More

Voli diretti dall'Italia a Gran Canaria

Le compagnie aeree con voli dall’Italia a Gran Canaria

Gran Canaria

 

Gran Canaria è una delle isole appartenenti all’arcipelago delle Canarie, politicamente sotto la giurisdizione della Spagna. Può essere considerata come un minuscolo continente, questo perché pur essendo così piccola sul suo territorio si alternano panorami e climi estremamente differenti. La sua parte meridionale è quella che maggiormente viene visitata dai turisti, perché più esposta al sole, meno piovosa e più ricca di spiagge e parchi naturali.

 

Clima Gran Canaria

 

Il clima di Gran Canaria, come in generale quello di tutte le isole Canarie, è mite tutto l’anno. Basta pensare che nei mesi più freddi, che vanno da dicembre a marzo, le minime sono di 15-16 gradi e le massime di 22 gradi. Per questo motivo Gran Canaria è la meta ideale per chi vuole godersi il mare tutto l’anno.

 

Voli per Gran Canaria

 

Su internet potete trovare una gran quantità di offerte attive tutto l’anno di voli per Gran Canaria Las Palmas. Le compagnie che servono questa zona, sia con voli diretti dall’Italia per Gran Canaria sia che prevedano scali in altre nazioni (di norma la Spagna), sono tantissime. E’ bene quindi verificare attentamente quali sono i prezzi per ognuna di esse, in modo da assicurarsi di spendere meno.

 

Compagnie aeree per Gran Canaria

 

Le compagnie aeree che offrono voli dall’Italia a Gran Canaria senza scali sono la Raynair e la Vueling Airlines. Entrambe sono compagnie low cost che permettono di viaggiare anche quando il budget non è alto. Altre compagnie aeree sono l’Iberia Airlines, Air Europa, Alitalia e la Lufthansa. Sul web esistono anche siti che comparano i prezzi e i tempi delle varie compagnie aeree per la tratta scelta così che possiate scegliere la soluzione che fa più al caso vostro.

I parametri da prendere in considerazione, oltre ovviamente al costo del biglietto, sono l’orario di partenza e d’arrivo, sia per l’andata che per il ritorno e se ci sono scali. Prendere un volo diretto è sempre la scelta migliore, anche perché dura in totale meno di 5 ore, ma se è più conveniente sceglierne uno che fa scalo, ponete particolare attenzione a quanto tempo dovete restare fermi ad aspettare e in quale aeroporto.

Read More

Digital marketing turistico BBS

Marketing turistico: I Corsi di Formazione Migliori

Uno dei settori più sviluppati nel mondo moderno è proprio quello turistico che, ogni anno, porta numerose entrate ad agenzie turistiche, alberghi, negozi e ad interi Paesi. Proprio per questo, chi desidera inserirsi all’interno del mercato economico non può non considerare questo importantissimo settore.

E’ anche possibile specializzarsi per diventare manager del settore turistico sviluppando competenze in digital e web marketing. Uno dei migliori corsi di web marketing turistico è tenuto dalla Business School di Bologna (BBS).

 

Master in digital marketing turistico BBS

Il corso in digital marketing turistico

Tra i numerosi corsi tenuti dalla BBS vi è un corso in digital marketing for tourism and events management, volto alla formazione di manager nel campo del turismo digitale. Questo tipo di specializzazione è il master del futuro per tutti gli operatori e i professionisti che sono interessati a sviluppare abilità e competenze sul web al fine di incrementare il turismo tramite l’organizzazione di eventi.

Tramite questo corso della durata di 12 mesi, tenuto interamente in lingua italiana part-time e nei week-end, è possibile conseguire una crescita professionale. Conseguendo questo particolare tipo di master, infatti, è possibile imparare ad usare al meglio il web ed i social media che negli ultimi decenni hanno cambiato nettamente il modo di fare business modificando l’esperienza di acquisto e della condivisione di informazioni.

La didattica è organizzata in 17 incontri residenziali tenuti il venerdì e il sabato presso i campus di Rimini e della Bologna Business School. Inoltre, il master si articola in 9 core courses, della durata di 20-25 ore l’uno, che permettono di approfondire di volta in volta le prospettive relative al web marketing turistico.

I 9 core courses sono:

  • Bilancio e finanza per le aziende e i servizi turistici
  • Marketing e comunicazione congressuale degli eventi
  • Marketing e comunicazione per i servizi turistici ed il settore alberghiero
  • Marketing e comunicazione per le destinazioni turistiche
  • Sistemi informativi e applicativi mobile
  • Strategia ed organizzazione per le aziende ed i servizi turistici
  • Travel 2.0, blogging ed e-reputation
  • Web marketing e social media, revenue management, seo/sem e web analytics per i servizi turistici e il settore alberghiero
  • Web marketing e social media, seo/sem e web analytics per le destinazioni turistiche

 

Sbocchi professionali con il master in web marketing turistico

Un giovane specializzando in digital marketing turistico può aspirare a divenire un advertising manager, un digital communication manager, un digital marketing manager, un digital project manager, un addetto alle ricerche di mercato o un search engine marketing manager. Insomma, frequentando un master alla BBS non manca l’opportunità di realizzare i propri sogni e raggiungere alti livelli professionali, cosa volere di più?

Read More

pompei

Guida introduttiva della città di Pompei

Introduzione su Pompei

Pompei, città storica sita vicino a Napoli, è stata protagonista di un intenso e drammatico fatto storico, raccontato dal poeta latino Plinio, nel 79 d.c., quando il vulcano Vesuvio sprigiono’ tutta la sua irruenza e nascose tra le sue ceneri i resti di Pompei e dei suoi abitanti.

Pompei ed i suoi magnifici scavi, nel 1997, sono diventati Patrimonio dell’Unesco.

Vediamo nel dettaglio la piccola guida sulla città di Pompei, che vi stupirà con le sue bellezze naturali e gastronomiche.

Il Santuario della Beata Vergine del Rosario

Bartolo Longo raccolse innumerevoli fondi per la costruzione della Basilica, che fu eretta nel 1876. Nel corso dei secoli è stato il Santuario è stato modificato e reso più grande, in quanto non riusciva ad accogliere gli infiniti fedeli e pellegrini. Attualmente la Basilica ha tre navate.

Quelle minori hanno tre altari in ogni lato, e si incrociano dietro l’abside, dove sono state erette quattro cappelle semicircolari. L’8 maggio e la prima domenica di ottobre, si svolge la Supplica alla Madonna di Pompei.

IL Foro

Il Foro di Pompei fu il fulcro economico, politico, sociale e religioso della città. Non occupava uno spazio immenso.

Solo dopo il II secolo A.C. l’area fu ampliata, grazie all’uso di coperture per le botteghe e dei portici per proteggere i passanti dalle intemparie.

La pavimentazione originariamente in tufo, venne sostituita con un lastricato , in marmo travertino.

Sono ancora visibili i resti del Tempio di Apollo.

L’Anfiteatro

L’Anfiteatro è un’antichissima costruzione in pietra. Risale all’80 a.C.

Non esisteva alcun sotterraneo sotto il piano dell’arena. Nella parte superiore sono visibili i larghi fori creati per proteggere gli spettatori dai capricci del clima.

Le gradinate dell’Anfiteatro erano divise in tre ordini, e uno di questi era riservato alle donne.

La Villa dei Misteri

La Villa dei Misteri è un’antica casa romana, non molto distante dagli scavi archeologici.

Non è noto il nome del proprietario, ma alcuni indizi fanno pensare a ricchi patrizi romani.

Secondo indiscrezioni la Villa era propria diLivia, la moglie dell’Imperatore Augusto.

La Villa dei Misteri è stata nominata in tal modo, a causa di vari quadri, all’interno dell’abitazione, di dubbio significato.

I dipinti ritraggono una donna intenta a venerare un culto.

Già, ma quale?

Alcuni esperti hanno pensato ad un rito dionisiaco, altri, ritengono che la donna sia in procinto di sposarsi.

Qualunque sia il culto, gli affreschi della Villa dei Misteri di Pompei, sono affascinati e piacciono molto a visitatori e turisti.

Come muoversi a Pompei

Per godere di tutte queste bellezze artistiche, tipiche di Pompei, in totale autonomia, puoi scegliere di noleggiare un’auto. Il vantaggio?

Organizzi partenze e gite senza problemi di orario, assaporando ogni istante, attimo per attimo, la tua splendida vacanza.

Se ami passeggiare, invece, sappi che Pompei è una piccola città pianeggiante, ideale anche per chi ama andare in bicicletta.

In alternativa è attivo un servizio di taxi e di bus.

Pernottare a Pompei

Potete scegliere un hotel nelle zone del centro, oppure nelle parti più importanti. I prezzi sono accessibili e non esosi: spenderete circa 70 € per un albergo a 4 stelle.

Se preferite potete alloggiare in un B&B, oppure in un agriturismo.

In tali strutture i prezzi si aggirano tra i 45 ed i 100 €.

 

Read More

vista degli appartamenti a como

Recensione degli appartamenti a Como Nessi & Majocchi

UNA CASA SUL LAGO, UN PICCOLO ANGOLO DI PARADISO

Scegliere di vivere in un luogo da sogno

Incastonato al centro di una serie di piccole colline che si alternano ad alte pareti frastagliate e circondato da una lussureggiante vegetazione si staglia il Lario, meglio conosciuto come lago di Como. Un piccolo angolo di paradiso dove si alternano panorami mozzafiato e dove sembra che il tempo si sia fermato.

È ben noto come da secoli questo luogo sia stato nominato da poeti e scrittori nelle loro opere più importanti, e come questi ultimi abbiano scelto nel corso del tempo le numerose dimore e ville storiche presenti sul territorio come luoghi dove ritirarsi per trovare l’ispirazione.

Ciò che rende speciale questo luogo è l’insieme delle caratteristiche naturali, la bellezza dei paesaggi, la tranquillità e perfino il clima. Se state cercando un appartamento in vendita a Como sono numerose le proposte per abitazioni in riva al lago, dove poter costruire il vostro piccolo angolo di paradiso.

COMO LAKE RESORT E BELLAGIO LAKE RESORT

Il fascino di un appartamento di lusso

Se quello che state cercando è un appartamento di lusso, affacciato direttamente sulle rive del lago e circondato dalle bellezze naturali del luogo la Nessi e Majocchi S.p.a. è l’azienda perfetta a cui rivolgersi.

Specializzata da anni nella costruzione di appartamenti e resort dove il lusso è sempre in primo piano, e dove la bellezza delle abitazioni si fonde perfettamente con il paesaggio circostante.

L’offerta di Nessi e Majocchi si basa infatti su due resort affacciati direttamente sulle rive del lago, il Como Lake Resort e il Bellagio Lake Resort. Il primo si trova a Laglio, forse una delle più belle zone del luogo, ed è costituito da tredici unità abitative indipendenti.

Grandi spazi e immense vetrate caratterizzano questo resort, affacciato direttamente sull’acqua che quasi sembra di poter toccare. Nulla è lasciato al caso anche negli arredi interni finemente scelti. Non vi sono finestre nè pareti a chiudere la vista sul panorama anzi sembra di fondersi direttamente con esso. Un porticciolo di attracco personale permette di accedere agli appartamenti anche dal lago.

Il Bellagio Lake resort sorge invece a pochi passi dall’omonima cittadina molto nota ed importante meta turistica. Composto da diverse unità abitative di diverse metrature affacciate direttamente sulle rive di Lezzeno, è il luogo ideale per chi cerca un’abitazione di lusso e ricca di ogni confort. Gli appartamenti a Como dispongono di piscina e spiaggia private e di porticciolo d’attracco. Anche qui la bellezza della struttura si fonde appieno con il panorama, in un trionfo di vetrate che permettono una visuale unica sul lago e sulla sua bellezza. Arredamenti moderni e lussuosi completano l’offerta di questi appartamenti da sogno.

Ciò che differenzia questi resort è la perfetta armonizzazione tra le forme moderne e lussuose delle costruzioni con il caratteristico panorama e con l’ambiente di partenza. L’obiettivo della Nessi e Majocchi è di non lasciare nulla al caso creando splendide dimore dotate di ogni comfort, affacciate direttamente sulle rive del lago e che non vadano ad interferire minimamente con la sua naturale bellezza. Per trovare la casa dei vostri sogni affidatevi senza indugio a Nessi e Majocchi, da sempre professionisti del settore.

Read More